Copyright © 2003-2016

SYSTEMS AND MAGIC

BlackNoise Extreme V2

Extreme. Come dice il nome, il massimo filtraggio, la massima protezione e l’estrema efficacia possibile. Con una riduzione delle armoniche di rete che a soli 1800Hz è già pari a –3db, raggiungendo un’eccezionale –170db a partire da 1MHz, l’Extreme esprime il massimo risultato all’interno della gamma BlackNoise.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’Extreme è progettato per dare il meglio di sè in unione agli apparati che trattano segnali di basso livello quali CDP, DVD, SACD, pre-phono, preamplificatori, step-up ed in genere in tutte le circostanze dove è della massima importanza preservare al massimo grado la qualità originaria del segnale sorgente. Per questa ragione, difficilmente L’Extreme è l’unico BlackNoise presente in un impianto: trae il massimo vantaggio dall’essere impiegato assieme ad un qualsiasi altro BlackNoise, 500, 1000, 2500 o MiniBlack compresi altri Extreme stessi.

 

L’impiego di due o più filtri nello stesso impianto non solo ha un effetto sinergico ottimale sulla qualità complessiva, ma ottiene l’ulteriore importantissimo vantaggio di separare completamente, dal punto di vista della rete, sorgenti a basso livello dagli stadi amplificatori di potenza.

 

Questi ultimi hanno richieste energetiche molto maggiori delle sorgenti e tendono ad essere molto rumorosi da un punto di vista elettrico: iniettano una notevole quantità di disturbi sulla rete domestica in buona parte concentrati in bassa frequenza. Gli apparati digitali, a loro volta, tendono ad emettere la massima quantità di disturbi su frequenze molto più alte.

 

Separare a livello di alimentazione di rete gli stadi finali dagli stadi sorgente e, al massimo dell’efficacia, separare anche i preamplificatori dal resto, permette sia ad ogni apparato di lavorare al massimo delle proprie potenzialità, sia di farlo senza creare disturbo agli altri componenti dell’impianto: una condizione indispensabile per ottenere la massima qualità dalle apparecchiature a disposizione.

 

La contropartita dell’Extreme è che è limitato ad un assorbimento massimo di circa 230 W, non può essere quindi impiegato (né è stato pensato per farlo) in unione ad integrati o a finali di potenza. L’eccezione a questa regola può essere unicamente rappresentata da piccoli (1-5w) monotriodi a valvole dove le caratteristiche positive dell’Extreme possono esprimersi senza alcuna controindicazione.

 

Vedi anche la Tabella Comparativa per gli abbinamenti più indicati.

 

 

BlackNoise Extreme - Attenuazione in db alle varie frequenze.  Impedenza standard ingresso/uscita 50/50 ohm

Il grafico esprime l’attenuazione in db del filtro BlackNoise Extreme in funzione della frequenza. La curva in giallo rappresenta l’attenuazione dei disturbi di modo differenziale, mentre la curva in azzurro riguarda quelli di modo comune.

 

Questo grafico è di uso comparativo, cioè può essere confrontato con qualsiasi altro filtro di rete in commercio essendo stato ottenuto utilizzando l’impedenza di ingresso/uscita di test standard per questo genere di apparati, 50/50 ohm.

Licensed to EcoTecnoLab 

Via Giovenale Gatti 14 - 05022 Amelia (TR) - Italy

Tel/Fax 0744-989056 / 392-5036760

M A D E  I N  I T A L Y

S Y S T E M S   A N D   M A G I C

function and emotion

Filtri di rete

BlackNoise

 

V2

Extreme

500

1000

2500

MiniBlack

e-Spira

Zero

 

Tabella comparativa

 

Strumenti

Ætere’s

 

Distributori di energia

 

DUPLEX

Four, Six, Eight

SixColor

Derive!

slim3, slim5

 

Cavi di

 alimentazione

 

joker

BlackWire plus+

GoldWire

PEARL

 

Accessori

 

Phaser

Phable

Phaseasy

Adattatori

Spine 90°

 

Pubblicazioni

 

Get Better Sound

Attenuazione dei disturbi sulla linea elettrica

-3db 

-6db

10Khz

20Khz

100Khz

1Mhz

100Mhz+

1.8Khz

2.2Khz

-43db

-60db

-103db

-170db

-100db