Copyright © 2003-2016

SYSTEMS AND MAGIC

Uso e Manutenzione 1

Il BlackNoise va posto su di una superficie piana e asciutta, sul pavimento o su uno dei ripiani più bassi del mobile porta elettroniche. Il dispositivo è stato pensato per consentirne un inserimento agevole e poco intrusivo in situazioni normalmente già parecchio affollate. Il BlackNoise scalda pochissimo o per nulla, in dipendenza dalla temperatura ambiente e dal carico collegato: è comunque sempre necessario lasciare tutto intorno uno spazio adeguato per la ventilazione.

 

L'emissione di energia elettromagnetica da parte del BlackNoise è molto bassa; benché sia quindi possibile collocarlo vicino ad apparati ad elevata sensibilità (ad esempio giradischi, pre-fono, DAC), non è tuttavia consigliabile, dal momento che la captazione di disturbi indotti  (particolarmente attraverso cavi di alimentazione non schermati, vedi punto 9 delle FAQ) è sempre possibile.

 

L’ottenimento delle massime prestazioni dai BlackNoise si ottiene in tutti i casi utilizzando per il collegamento tra rete domestica e filtro e tra quest’ultimo e gli apparati, un cavo di alimentazione schermato di buona qualità e di elevata sezione. Cavi adatti allo scopo sono forniti separatamente, vedi joker, BlackWire plus+, GoldWire, PEARL.

 

La presa IEC posta sul retro segue la convenzione standard per la corrispondenza di neutro e fase: quest’ultima corrisponde alla lettera “D” presente sulle prese di uscita. Se il vostro impianto rispetta già una differenziazione tra fase e neutro, inserendo il BlackNoise potrete mantenere la medesima fase precedente.

 

Nei modelli con interruttore incorporato, quest’ultimo deve essere nella posizione “0” (spento) prima di collegarlo /scollegarlo dalla rete elettrica.

 

Collegare il BlackNoise dapprima alla presa di rete senza nessun altro apparato collegato alle sue prese d'uscita. Collegare poi gli apparecchi spenti alle prese di uscita del BlackNoise stesso. Assicurarsi che tutte le spine in ingresso ed in uscita dal BlackNoise siano ben inserite: spine malferme possono creare sovraccarico, surriscaldamento dei contatti, scintille ed essere persino causa d’incendio. In caso di sostituzione di apparati collegati al BlackNoise, prove di ascolto eccetera, eseguire sempre queste operazioni ad apparecchiature spente.

 

Il BlackNoise, è stato progettato per essere permanentemente collegato alla rete elettrica: in queste condizioni continua ad operare una funzione di abbattimento nei riguardi dei disturbi di rete anche senza nessun apparato collegato. In caso di inutilizzo prolungato (ad esempio ferie) è comunque sempre necessario scollegare il BlackNoise stesso dalla presa di rete. Questa norma prudenziale è valida anche nel caso dei modelli muniti di interruttore. Le protezioni interne sono attive anche ad interruttore spento.

 

L'interruttore termico posteriore, ove presente, è in grado di sostenere picchi di corrente istantanei molto superiori ai dati di targa. Questa caratteristica permette, in sicurezza, il collegamento al BlackNoise di apparati che presentano all'accensione condizioni di assorbimento di un ordine di grandezza superiore, come ad esempio i finali di potenza. In condizioni di uso continuativo con correnti superiori ai dati di targa e/o in associazione a condizioni di temperatura ambientale eccessiva, l'interruttore termico entrerà in azione scattando all'esterno, condizione segnalata dallo spegnimento del Led blu di servizio. In questo caso spegnere gli apparati collegati, eliminare la condizione di sovraccarico, lasciar passare qualche minuto di tempo per dar modo all'interruttore termico di raffreddarsi e riattivarlo premendo semplicemente con un dito.

 

L’interruttore termico scatta regolarmente anche se la sua corsa posteriore è ostacolata, tuttavia non cercare di impedirne MAI il movimento, sia incidentalmente con oggetti presenti dietro il BlackNoise che volutamente con nastro adesivo od altri metodi, pena (oltre l'immediata decadenza della garanzia) il rischio di distruggere permanentemente il BlackNoise stesso.

 

Il BlackNoise non richiede nessun tipo di manutenzione né ordinaria né straordinaria. Se il contenitore esterno fosse sporco, è possibile pulirlo usando un panno morbido e asciutto (ottimi quelli in microfibra), scollegando preventivamente il BlackNoise dalla rete elettrica e gli apparati ad esso collegati. L'uso di prodotti per la pulizia, alcool e solventi in genere è assolutamente vietato.

 

All’interno del BlackNoise non c’è nessuna parte di pertinenza dell’utente, ogni intervento interno è perciò di esclusiva competenza del nostro personale: tenere sempre presente che questo è un prodotto attraversato dalla tensione di rete e che qualsiasi intervento non autorizzato può avere delle conseguenze imprevedibili e potenzialmente pericolose.

 

 

L’inosservanza di queste norme, comprese quelle contenute nel paragrafo Condizioni e Termini di Garanzia, invalidano immediatamente la Garanzia stessa: in ogni caso tener presente che l’uso del buon senso e dell’attenzione nel trattare ed aver cura del proprio equipaggiamento è la difesa migliore contro gran parte delle eventualità.

 

 

 

1 Le norme di uso e manutenzione riportate in questa pagina sono generiche e possono subire variazioni a seconda dello specifico prodotto.

M A D E  I N  I T A L Y

S Y S T E M S   A N D   M A G I C

function and emotion